Le 5 regole d’oro da seguire per chi vuole comprare casa

Home/News/Le 5 regole d’oro da seguire per chi vuole comprare casa

Comprare casa, si sa, significa per molti un investimento a vita. Con i tassi dei mutui oscillanti e nonostante le agevolazioni fiscali, investire nel mattone implica l’avere un certo capitale a disposizione da cui partire. Per evitare di incorrere in soluzioni che possono risultare sul breve periodo convenienti ma che spesso si rivelano cattivi investimenti, ecco 5 regole semplici da seguire per accontentarsi, ma non rischiando eccessivamente.

INVESTIRE IN IMMOBILI DI PREGIO
Il mercato immobiliare è costituito da una molteplicità di soluzioni, più o meno grandi, più o meno economiche. Se si cerca una casa con fini di investimento, appartamenti, case e ville di lusso sono di certo le migliori opzioni da mettersi nel taschino. Infatti, rispetto alle stesse soluzioni di tipo popolare o comunque non classificate come “residenze di pregio”, l’oscillazione del loro mercato risulta essere ben più stabile rispetto alle loro sorelle. Dunque, compatibilmente con le vostre possibilità, fate attenzione alle proposte di basso livello, che potrebbero trasformarsi nel tempo in veri e propri sborsi non preventivati.

RIVOLGERSI AD UN’AGENZIA DI TUTTO RISPETTO
È vero, ci si può arrangiare. Anzi, a volte sembrerebbe proprio la scelta giusta per dribblare la percentuale dell’agente immobiliare. Acquistare una casa, però, non è cosa da poco, e chi più chi meno, e con questi includiamo anche le persone del settore, avere una persona a fianco in grado di comprendere l’andamento del mercato e di valutare la veridicità di tutta la documentazione legata alla casa da acquistare è fondamentale. Un’agenzia che si dedichi a voi, una seria, dovrebbe validare che la casa non sia coperta da ipoteche, o che siano presenti vincoli che potrebbero rivelarsi sconvenienti. E poi, come anticipato prima, un’agenzia è di certo in grado di valutare l’immobile sulla base del mercato immobiliare della città o della zona in città.

ACQUISTARE NEL QUARTIERE GIUSTO
Il valore di una casa dipende strettamente dalla città in cui ubicata e, all’interno di quella città, nel suo quartiere. In grandi centri come Milano e Roma, così come per le località turistiche più gettonate, è bene documentarsi in precedenza così da valutare zone di pregio oppure zone in crescita.

AVERE CHIARI I PROPRI OBIETTIVI E NECESSITA’
Sia che l’immobile che state valutando sia un investimento a lungo termine oppure la casa della vostra vita, è bene aver chiari gli obiettivi e le necessità ai quali la casa stessa dovrebbe rispondere. Sia che si abbia intenzione di rivendere la casa sul mercato internazionale oppure affittarla ai turisti, è bene domandarsi se l’immobile selezionati sia l’opzione migliore per il vostro obiettivo, così da poter calcolare il profitto o le vostre necessità sul lungo periodo.

UN OCCHIO ALLE FINITURE NON GUASTA MAI
Le finiture superficiali di un immobile sono davvero fondamentali in fase d’acquisto, poiché sono quei dettagli che danno risalto alla casa e che, soprattutto, non sono facilmente sostituibili se non con ingenti dispendi di denaro. Nessuno è disposto ad acquistare o affittare una casa che non sia conformata nel modo giusto, o che sia malamente presentata sul mercato. Per questo, impianti datati o complementi d’arredo dovrebbero essere rivisti alla luce del nuovo investimento. Questa strategia consentirà di aumentare il valore dell’immobile e, di conseguenza, anche l’eventuale guadagno.

2020-04-30T12:43:54+02:0020 Dicembre 2019|News|

Scrivi un commento